Montecappone è stata fondata alla fine degli anni ‘60 a Jesi. Nel 1997 la società è stata rilevata interamente dalla famiglia Bomprezzi-Mirizzi (già proprietari dell’omonima Enoteca di Roma) che ha iniziato immediatamente il rinnovo e l’ampliamento della cantina e il rinnovo di quasi tutti i vigneti. Montecappone attualmente ha 40 ettari di vigneti sulle colline di Jesi e dei suoi Castelli , 6 ettari in affitto e 17 ettari di oliveti. L’azienda possiede una cantina di vinificazione dotata di tutte le più moderne tecnologie così da esaltare la grande qualità della materia prima. L’obiettivo di Montecappone è quello di valorizzare al meglio la qualità dei vitigni tradizionali: Verdicchio per i bianchi, Montepulciano e Sangiovese per i rossi. Montecappone è una fattoria gestita direttamente dai proprietari e che produce esclusivamente vini imbottigliati all’origine: siamo veri produttori di vino perché utilizziamo esclusivamente le nostre uve ottenute con un’attenta selezione in vigna, basse produzioni per ettaro, sperimentazioni sia in vigna che in cantina ed il supporto tecnico da parte di professionisti qualificati che guidano lo staff interno di agronomi (il nostro enologo è il dott. Lorenzo Landi, che collabora con le migliori aziende vinicole italiane). Montecappone è sinonimo di qualità: costantemente presente sulle pagine delle più importanti guide dei vini italiani già da alcuni anni. I nostri vini sono degustati dai più importanti enogiornalisti italiani e stranieri.